Accessibilita'

Seregno Informa

Sei qui: Home
Lunedì, 25 Lug 2016
Notice
  • Informativa sui cookie

    Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilita' . Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa

Mercoledì 24 Settembre 2014 14:53

Corso di difesa al femminile

Valuta questo articolo
(0 voti)

Promosso dall’associazione «La via maestra»
CORSO DI DIFESA AL FEMMINILE
Ventiquattro lezioni per insegnare alle donne a difendersi da aggressioni di ogni tipo: dall’8 ottobre a 1 aprile. Nicola Viganò: «La sicurezza parte da noi e dalla nostra capacità di reagire ai pericoli»

(WT - Seregno, 24 set.) Aggressioni in pieno giorno, rapine a studentesse al rientro a casa, tentativi di violenza. Sempre con più frequenza, purtroppo, aumentano le situazioni a rischio sicurezza per le donne, sia nelle grandi città che nei piccoli centri.

Bisogna fare di più per aumentare i livelli di sicurezza e la qualità della vita. Con questo obiettivo l’associazione culturale «La via maestra» organizza, con il patrocinio dell’Assessorato allo Sport e alle Politiche giovanili, un corso di difesa personale femminile. Ventiquattro lezioni di un’ora e mezza, dalle 20.30 alle 22.00, da mercoledì 8 ottobre e terminerà mercoledì 1 aprile.

«È un’occasione importante – spiega l’assessore Nicola Viganò per allenare il corpo e la mente ad affrontare le situazioni di pericolo a cui le donne sono esposte. Imparare a difendersi non vuol dire saper tirare un calcio o un pugno. L’idea di questo percorso formativo è prevenire le situazioni a rischio, imparare a riconoscere un pericolo ed evitarlo prendendo la decisione più corretta in tempi brevi. La sicurezza parte da noi e dalla nostra capacità di reagire ai pericoli».

Capacità di dissuasione verbale e tecniche a mani nude: gomiti, ginocchia e calci. «Si tratta un corso con un programma semplice, ma efficace, spiega Andrea Bonino, coordinatore del corso. L’obiettivo è far imparare alle donne strategie utili a riconoscere un potenziale per difendersi da aggressioni di ogni tipo, evitando ogni contatto fisico con l’aggressore». Oltre alla parte tecnica, il corso affronterà gli aspetti psicologico-emotivi con esercizi per il controllo dello stress, e gli aspetti giuridici della legittima difesa.

Mercoledì 8 ottobre si svolgerà la prima lezione, gratuita, di presentazione del Corso. Per l’iscrizione occorre presentare il certificato medico di sana costituzione, l’età minima prevista è 14 anni. Quindici il numero di partecipanti massimo e 30 euro il costo mensile. Le lezioni si svolgeranno presso la sede dell’associazione «La via maestra» in via San Rocco, 19.

Informazioni e iscrizioni: Associazione culturale «La via maestra»: cell. 333/6014598 - email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .
 

Ultima modifica Giovedì 25 Settembre 2014 08:04